Francesco Petrarca – Canzoniere

Scritto da: Lucia Senesi

Giusto per farvi sapere che sto leggendo anche il mio carissimo concittadino Francesco Petrarca.

 

– Chi pon freno a li amanti, o dà lor legge?

– Nessun a l’alma; al corpo Ira et Asprezza:

questo or in lei, talor si prova in noi.

Ma spesso ne la fronte il cor si legge:

sì vedemmo oscurar l’alta bellezza,

et tutti rugiadosi li occhi suoi.

Francesco Petrarca, Rerum vulgarium fragmenta [CCXXII, 9-14]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...