Nomi e cose: libertà

Testo di: Lucia Senesi

 

Senza tanti intellettualismi: nel momento in cui dici ad un altro cosa può fare e cosa non può fare (e cosa dovrebbe fare e cosa non dovrebbe fare per essere una bella persona secondo i tuoi canoni, secondo il tuo Giusto, il tuo Bene), stai già limitando la sua libertà. Ragion per cui non sei assolutamente nella posizione per poter sproloquiare di mondi liberi e altre simili amenità. E’ un principio elementare, non c’è bisogno d’aver letto Kant per capirlo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...