Io, Io, Io e ancora Io – Kader Abdolah

Scritto da: Lucia Senesi

 

Ricordate quando parlai della generazione dell’Io-io-io? A quanto pare è più un andamento individuale che uno generazionale… anzi sarebbe più appropriato dire “divino”.

 

“Ho un sostanziale problema con l’Allah di Muhammad nel Corano. E’ un Allah egoista, un Creatore pieno di sé. Vuole essere glorificato in continuazione: ” LodateMi! Chinatevi dinnanzi a Me! AdorateMi giorno e notte! Inginocchiatevi al mio cospetto! SupplicateMi! Se non lo farete vi ridurrò in cenere! Vi rovescerò addosso olio bollente!” Pretende così tanta attenzione, è come se soffrisse di un’eterna mancanza d’attenzione. Sempre Io, Io, Io e ancora Io. Non se ne può più!”

Kader Abdolah, Il messaggero

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...