Ep.#07 – Proust e Madame de Villeparisis

Proust#07

 

“ A giudizio di Madame Leroi, il salotto di Madame de Villeparisis era un salotto di terz’ordine; e Madame de Villeparisis soffriva di questo giudizio. Ma nessuno al giorno d’oggi sa più chi fosse Madame Leroi, il suo giudizio è svanito, mentre il salotto di Madame de Villeparisis, frequentato dalla regina di Svezia, dal duca d’Aumale, dal duca di Broglie, Thiers, Montalambert, Monsignor Dupanloup, sarà considerato come uno dei più brillanti del XIX secolo da quella posterità che non è cambiata dai tempi di Omero e di Pindaro, e per la quale l’unica cosa che conti veramente è la nascita altolocata, regale o quasi regale, l’amicizia dei re, dei capi, e degli uomini illustri. ”

I Guermantes

 

Marcel, oramai adolescente, inizia a frequentare i salotti più ricercati di Parigi e a immagazzinare gli atteggiamenti e le peculiarità dei suoi frequentatori, che non avevano da fare troppo tutto il giorno, a parte parlare di pettegolezzi; particolarmente interessante risulta la descrizione di queste dame che sentivano la necessità di odiarsi e frequentarsi allo stesso tempo.

 

“ Madame de Villeparisis rispose con il tono più naturale del mondo. “Il ritratto è bello, vero? E’ in uno stato di conservazione perfetto.” Aggiunse.

“Ma cara” disse la dama pettinata alla Maria Antonietta “non ricordate che quando vi ho portato Liszt, ha detto che questa non era che una copia.”  

“Mi inchinerò davanti a un’opinione di Liszt in materia di musica ma non in pittura! D’altronde allora era già semirimbecillito e non mi ricordo nemmeno che abbia detto una cosa simile. Comunque non siete stata voi a portarmelo, avevo già pranzato con lui almeno venti volte dalla principessa Sayn-Wittgenstein.”

Il colpo di Alix era fallito. Tacque, restò ritta immobile. Strati di cipria davano al suo viso un aspetto pietrificato. “

I Guermantes

 

Ma il personaggio di Madame de Villeparisis rappresenta soltanto l’anticamera della vera dama invidiata e amata da tutti: Madame de Guermantes, che conosceremo la prossima puntata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...